Il disegno unificato di tutto

Maurizio Forza

Questo libro nasce da un’unica domanda, la prima che ognuno di noi si è fatto e che racchiude il cuore di millenni di filosofia, scienza e religione: PERCHE’?
Perché esistono tante teorie diverse in campo alimentare?
Come è possibile che cibi che a qualcuno creano disagio o intolleranze a qualcun altro non diano fastidio, anzi li mantengano in forma?

Maggiori dettagli

Downloads

8,00 €

Dettagli

Questo libro nasce da un’unica domanda, la prima che ognuno di noi si è fatto e che racchiude il cuore di millenni di filosofia, scienza e religione: PERCHE’?
Perché esistono tante teorie diverse in campo alimentare?
Come è possibile che cibi che a qualcuno creano disagio o intolleranze a qualcun altro non diano fastidio, anzi li mantengano in forma?
Se la chimica è uguale per tutti perché queste differenze?

Queste domande che hanno accompagnato l’autore negli ultimi anni sono le stesse che troverete nelle pagine del libro, sempre supportate dagli studi scientifici più recenti ed accreditati.

L’analisi della genetica cellulare e del Dna, e quella dei principi fisici a cui tutta l’evoluzione fa capo, dal Big Bang (qualsiasi cosa sia stato) fino alle prime cellule, raccontano una storia che ha dell’incredibile, ancora interamente scritta e stabilmente cablata all’interno del cervello di ognuno.

Questa è la chiave per l’interpretazione delle leggi biologiche che ci permettono una nuova ed esaustiva spiegazione dei processi di salute e malattia, che andrà rivista e completamente ridefinita.

Nulla fa il corpo che non sia controllato dai processi di pensiero, più o meno consci che siano. E attraverso lo studio di tali pensieri che determinano la nostra personalità possiamo reinpossessarci del controllo sul nostro stato fisico. Fino ad arrivare alla sua massima espressione, che oggi, a colpi di premi Nobel, la scienza ha dimostrato essere l’IMMORTALITA’.

Sara piacevole scivolare in questo mondo portati dall’autore a vedere quelle perle rimaste nascoste fino ad oggi.

Tutti esclameranno: “ma era ovvio!”.

La malattia e la morte sono solo OPZIONI che da ora si puo’ decidere o meno di scegliere.

Ben, ora è arrivato il momento di riprendere il potere su di noi stessi.

Indice

Ringraziamenti

Prefazione

Introduzione

PARTE PRIMA

Alimentazione e biochimica herziana

1. Alimentazione e regole fuorvianti

Regola I Le percentuali di accrescimento dell'obesità dimostrano una  drastica  necessità di  riduzione  degli apporti calorici ad una larga fetta della popolazione mondiale
Regola II Le calorie assunte proporzionali all'attività svolta vengono bruciate e convertite in energia e non determinano ingrassamento
Regola III I carboidrati fanno ingrassare
Regola IV Le proteine creano meno ritenzione di liquidi dei carboidrati
Regola V Le proteine causano i tumori (e malattie)
Regola VI I grassi fanno male
Regola VII La frutta è la principale fonte di vitamine e quindi va assunta in proporzione alla necessità di tali nutrienti

2. Ma cosa è il pH?

3. Cosa è l’agricoltura biologica

Lo stress
Stress e alimentazione

4. Conclusioni

PARTE SECONDA

Nutrizione cellulare comportamentale

5. Portata elettromagnetica degli alimenti

6. PH, ro, rH2

7. Bioenergetica alimentare

Alimentazione cellulare: nutrire il Dna
La trascrizione genica
I mitocondri
“Degenerazione” del Dna
Energia di relazione delle eliche

8. La PNEI – PsicoNeuroEndocrinoImmunologia

L’ambiente influenza la biologia
Il sistema endocrino e gli ormoni
Il sistema HPA

9. L’effetto Kevran

Musicoterapia

10. Conclusioni

Lo stress e la cellula

PARTE TERZA

La fisica della creazione

11. La fisica di Dio nelle Leggi Biologiche

12. Energia e materia oscura

Come in alto così in basso
Esercizio 1: Percepire l’energia oscura

13. Livelli creazionali: Big Bang

Lo stress e la fisica

14. Energia: onde e frequenze

15. Geometria frattale

16. Fisica classica atomistica

17. Fisica di Newton, Faraday e Maxwell

18. Fisica einsteiniana I

Il tempo è relativo
Energia e materia in ciclo continuo
Ascensione

19. Fisica einsteiniana II

Lo spaziotempo deformabile

20. L’ippocampo e le cellule staminali

Lo stress e la morte
I neuroni specchio

21. La fisica dei quanti  

L’energia (informazione) è “finita”
Indeterminazione
L’esperimento della doppia fenditura
Entanglement
La realtà è relazione

22. La legge dell’abbondanza: le equazioni di Feynman

Effetto osservatore e coscienza
La gravità quantistica a loop
L’osservatore come viaggiatore interdimensionale

23. Le sacre fasi del sonno

La biochimica allucinogena della ghiandola pineale
Sognare la realtà

24. La sequenza di Fibonacci e la sezione aurea

Esercizio 2: Percepire l’energia rotante

PARTE QUARTA

La legge è uguale per tutti

25. Origine frattale embrionale

La personalità comincia a farsi sentire
Foglietti embrionali
Embriogenesi dell’Universo frattale

26. L’Enneagramma Biologico®

27. L’origine embrionale delle personalità

28. Endoderma

Fase di conflitto attivo e curva
Schema trifasico ricorsivo

29. Mesoderma

Mesoderma antico
Mesoderma recente
La curva della generazione dell’Universo
Lo stress e le Leggi Biologiche 

30. Ectoderma

Mancinismo e destrismo

31. La personalità come guida dell’evoluzione 

32. Neurogenesi del futuro

Postfazione

Bibliografia 

Recensioni

Scrivi una recensione

Il disegno unificato di tutto

Il disegno unificato di tutto

Questo libro nasce da un’unica domanda, la prima che ognuno di noi si è fatto e che racchiude il cuore di millenni di filosofia, scienza e religione: PERCHE’?
Perché esistono tante teorie diverse in campo alimentare?
Come è possibile che cibi che a qualcuno creano disagio o intolleranze a qualcun altro non diano fastidio, anzi li mantengano in forma?

17 altri prodotti della stessa categoria: